Carmelo Privitera Presidente SIRM
Giacomo Garlaschi Presidente del Congresso
Nicoletta Gandolfo Pres. Comitato Scientifico
Enzo Silvestri Segretario Generale

La Radiologia tra Innovazione Tecnologica ed Evidenza Clinica
…..un mare di opportunità…..

Padiglione Blu “JEAN NOUVEL”
Fiera di Genova
Genova, 8–11 novembre 2018

Carissimi Soci,
è appena iniziato il 2018 e desidero, unitamente al Comitato Organizzatore che ringrazio pubblicamente per la professionalità e l’abnegazione dimostrate nelle varie fasi di preparazione del Congresso, inviare a tutti Voi i più affettuosi auguri di Buone Feste e di Felice Anno Nuovo, anno nel quale si svolgerà, nei giorni 8-9-10-11 Novembre, nel prestigioso Padiglione Blu “Jean Nouvel” della Fiera del Mare di Genova il 48° Congresso Nazionale della Nostra Società. Come già ho avuto occasione di ricordare due sono state le principali motivazioni che mi hanno indotto a perorare la sede di Genova: la volontà di regalare al “Popolo Radiologico Ligure” un avvenimento che mancava dalla Nostra Regione dal lontano 1992” e il desiderio di onorare i grandi Maestri del passato che hanno reso grande la “Scuola Radiologica Genovese”.

La nostra Scuola nasce con Vittorio Maragliano nel lontano 1912 e raggiunge i suoi fasti con Alessandro Vallebona che, parlando dei numerosi riconoscimenti che gli furono attribuiti (ben sei volte candidato al Premio Nobel per la scoperta della tomografia!), ebbe a sottolineare che”…… una persona sola non avrebbe potuto fare quanto è stato descritto ma si è trattato dell’attività di una Scuola alla quale tutti gli appartenenti apportarono un contributo il più spesso determinante e di fondamentale importanza….”. Prosecutori dell’opera del Maestro furono Luigi Oliva, “….. considerato uno dei padri dell’ecografia, concretamente signore, ospite sontuoso ma discreto che disdegnava le untuose affettazioni ma nel suo intimo si compiaceva degli elogi e dei riconoscimenti poiché sentiva che essi erano conseguenti al bene che la sua attività stava recando al mondo radiologico…..” e Giorgio Cittadini, mio Maestro, a cui si devono brillanti intuizioni nel campo della diagnostica gastroenterologica e geniali proposte per lo sviluppo di nuove tecnologie quali la Risonanza Magnetica (la prima apparecchiatura a RM introdotta in struttura pubblica nel nostro Paese fu, sotto la sua direzione costruita e installata a Genova) nonché indiscutibile didatta autore del Manuale di Diagnostica per Immagini e Radioterapia sul quale si sono formati nei suoi 35 anni di vita generazioni di studenti e laureati.

Negli anni successivi la Scuola ha sviluppato una intensa attività sia a livello nazionale che internazionale, grazie soprattutto al contributo di numerosissimi Allievi, alcuni di essi assurti a cattedra e altri oggi titolari di prestigiosi incarichi di direzione e responsabilità di Strutture e Dipartimenti.

Non casuale pertanto è il tema conduttore del Congresso “LA RADIOLOGIA: TRA INNOVAZIONE TECNOLOGICA ED EVIDENZA CLINICA….UN MARE DI OPPORTUNITA’ ”, tema che, come sottolineato, ha trovato nella nostra Regione cultori di grande spessore scientifico che con il loro impegno e operato hanno reso possibile alla nostra Disciplina occupare sempre di più un ruolo di significativa preminenza sia sul versante diagnostico che terapeutico della Scienza Medica. Di fondamentale importanza sarà pertanto il ruolo svolto dal Comitato Scientifico a cui vanno i miei più affettuosi ringraziamenti e di cui fanno parte accreditati cultori delle molteplici branche della nostra Disciplina in grado di mettere a punto il più efficace programma scientifico.

A conclusione di queste mie brevi ma sentite esternazioni e con la speranza di ritrovarci a Genova il prossimo Novembre, rinnovo i più sentiti auguri e un sincero e affettuoso abbraccio !

Giacomo Garlaschi
Presidente del 48° Congresso Nazionale SIRM