Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia. Strategia Nazionale sulla parità di genere 2021-2026

Presentazione del Documento del Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia – Dr.ssa Alda Borré

Per la prima volta in Italia è stato elaborato un documento per la Strategia Nazionale sulla parità di genere con una prospettiva di lungo termine (2021-2026), presentato al Consiglio dei Ministri ad agosto 2021 dalla Prof.ssa Elena Bonetti, Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia.

Il documento si ispira alla Gender Equality Strategy 2020-2025, approvata dal Parlamento dell’Unione Europea il 21 gennaio 2021, che traccia le azioni chiave per garantire pari partecipazione e opportunità nel mercato lavorativo nonché il raggiungimento dell’equilibrio di genere nel processo decisionale e politico, con l’obiettivo di porre fine alle discriminazioni e alla violenza di genere. 

Il documento strategico italiano è il risultato di un percorso ampio e partecipato che ha coinvolto le amministrazioni anche regionali, le parti sociali e le principali realtà associative e sarà di riferimento per l’attuazione del PNRR e per la riforma del Family Act. 

Nella sua strutturazione il documento, partendo da una analisi informativa sulla attuale situazione, specifica in dettaglio gli obiettivi, le priorità strategiche (lavoro, reddito, competenze, tempo, potere), i relativi interventi da attuare con precisazione degli indicatori e dei target. Pubblichiamo la Sintesi del documento elaborata dal Ministero per le Pari Opportunità e la Famiglia  che ben riassume e delinea in forma schematica ma comunque esaustiva i contenuti del Documento Strategico consultabile in esteso sul Sito governativo 


Condividi

Copia il link negli appunti

Copy