Migliore comunicazione nell’ambito del Convegno di Rimini “Il Medico Radiologo tra clinica e tecnologia”

Dal 28 al 30 ottobre 2021, nell’ambito del Convegno di Rimini “Il Medico Radiologo tra clinica e tecnologia”, Evento congiunto delle Sezioni di Studio di Mezzi di Contrasto, Radiologia Muscoloscheletrica, Risonanza Magnetica, Senologia, Tomografia Computerizzata e dei Gruppi Regionali SIRM Emilia-Romagna, Marche e Umbria. 

La Sezione di Radiologia Muscolo-scheletrica ha assegnato il Premio Potito alla Migliore comunicazione ai seguenti interventi:

  • “Imaging post-operatorio nelle nuove tecniche chirurgiche per il trattamento dell’instabilita’ gleno-omerale: analisi retrospettiva di 50 pazienti”

Hanno ricevuto il premio G. Rusconi, F. Di pietto, E. Laccetti, R. Russo, M. Scaglione del Napoli Pineta Grande Hospital di Castel Volturno.

  • “Accuratezza e riproducibilità intra e interosservatore nella valutazione del bone loss glenoideo mediante stampa 3D metodo pico vs metodo parma”

Hanno ricevuto il premio Francesco Pagnini, Chiara Martini, Ruben Foresti, Giuseppe Pedrazzi, Silvia Schirò, Fausto Rapacioli, Rocco Perotta, Lorenzo Bertolotti, Giorgio Concari, Massimo De Filippo dell’ Azienda Ospedaliero-Universitario di Parma.

  • “Texture analisis del rachide lombare: studio di fattibilità e correlazione con i valori di densità minerale ossea”

Sono stati premiati: G. Vara, F. Ursini, N. Papalexis, C. Martella, P. Spinnato, M. Miceli, G. Facchini di Radiodiagnostica presso l’Università di Bologna

Condividi

Copia il link negli appunti

Copy