Asl 2 Savona: attivato il progetto di Radiologia Domiciliare

L’Asl2 savonese ha attivato il progetto di Radiologia Domiciliare predisposto dal Dipartimento di Diagnostica in sinergia con la Struttura di Coordinamento delle Professioni Sanitarie Territoriale, destinato a persone anziane, disabili o le cui condizioni di salute sconsiglino il trasporto.
Anche l’attuale emergenza Covid-19 ha messo in luce la necessità di superare un sistema di organizzazione sanitaria “Ospedale-centrica”.
Gli esami eseguiti al di fuori dei presidi ospedalieri – sottolinea Alessandro Gastaldo, responsabile del progetto e direttore dipartimento diagnostica – possono evitare ricoveri impropri e ridurre rischi di traumi correlati al trasporto e di eventuali infezioni consentendo una riduzione della pressione sui servizi ospedalieri con contenimento di costi e tempi di sanificazione delle sale diagnostiche“. Nella prima fase il progetto verrà destinato agli ospiti delle rsa del distretto radiologico del levante con una previsione di circa 500 prestazioni/anno; in seguito verrà esteso al distretto di radiologia del ponente. (Fonte: ANSA.it)

Articolo originale ANSA

Condividi

Copia il link negli appunti

Copy