PNNR Per non rinunciare ai radiologi – Raduno annuale Gruppo Regionale SIRM Piemonte e Valle d’Aosta, Sezione di Studio di Etica e Radiologia Forense

Il 19 novembre 2022 si svolge a Torino il Raduno annuale del Gruppo Regionale Piemonte-Valle d’Aosta, congiunto con la Sezione di Studio di Etica e Radiologia Forense della SIRM.

Vi invitiamo a partecipare all’evento il cui titolo “Per Non Rinunciare ai Radiologi”, riassunto nell’acronimo P.N.R.R., è stato scelto volutamente per richiamare un tema particolarmente attuale ma con l’intento di focalizzare l’attenzione sul ruolo professionale del Medico Radiologo: è largamente noto come l’applicazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza possa avere un importante impatto sulla organizzazione sanitaria ma il medico radiologo dovrà essere preparato a saper gestire al meglio l’evoluzione delle sue attività.

Nel rispetto del mandato statutario SIRM, il Raduno annuale dei GR, negli anni nei quali si svolge il congresso Nazionale, come appunto il 2022, deve vertere prevalentemente su tematiche di carattere organizzativo-gestionale; pertanto, grazie alla collaborazione della Sezione di Studio di Etica e Radiologia Forense, saranno trattati argomenti di “Radiologia e Legge”, in particolare la Legge 101 e il contenzioso, svolti con confronto tra radiologi, fisici e medici prescrittori e tra radiologi ed esperti di diritto, nonché di “Teleradiologia” per presentare possibili soluzioni applicative della stessa, nel rispetto della normativa vigente. Inoltre è prevista una sessione con contributi su argomenti legati all’applicazione di nuove tecnologie nella pratica clinica quotidiana.

In quest’ottica di attenzione ai mutamenti della nostra professione, che devono sempre essere sostenuti dal sapere scientifico e dalla conoscenza della normativa, dall’interazione multidisciplinare con gli altri specialisti e dalla integrazione con l’Industria per conoscere e sviluppare gli aggiornamenti tecnologici, si è fortemente voluto coinvolgere nel Raduno i Giovani Radiologi sia come relatori dei contributi sia come discussant.

Soprattutto però, ai Radiologi Piemontesi e Valdostani, nonché agli iscritti alla Sezione di Studio di Etica e Radiologia Forense under40 è stata riservata una sessione di comunicazioni a tema libero che vedrà premiati i due migliori lavori, uno in tema di diagnostica e uno in tema di interventistica, con l’iscrizione del Primo Autore ad un importante Congresso Internazionale.

Clicca qui per scaricare la locandina.

Condividi

Copia il link negli appunti

Copy