Nuova polizza di responsabilità amministrativo-contabile

È disponibile online, nella sezione Assicurazioni del sito sirm.org, una nuova edizione della Polizza di Responsabilità Amministrativo-contabile riservata ai medici Soci SIRM, già assicurati per la R.C. Professionale, che ricoprono incarichi dirigenziali a carattere gestionale in ambito pubblico (Responsabile UOS, Responsabile UOSD, Direttore UOC, Direttore di Dipartimento).

Rapporto ISTISAN 21/1 sulla radiologia interventistica. Indicazioni operative per l’ottimizzazione della radioprotezione nelle procedure di radiologia interventistica. Aggiornamento del rapporto ISTISAN 15/41.

Aggiorna il precedente Rapporto 15/41. Definisce le procedure di radiologia Interventistica, l’attività complementare, le figure professionali coinvolte ed i relativi livelli di responsabilità. La responsabilità dell’atto radiologico anche complementare e della dose somministrata al paziente, declinata dai principi di giustificazione, ottimizzazione, valutazione clinica dei risultati e cooperazione tra specialisti, tecnici di radiologia ed infermieri. La radioprotezione di pazienti ed operatori ed i controlli di qualità

Legge 24 2017 del 8 marzo 2017. Legge Gelli. Pubblicata su GURI n. 64 del 17 marzo 2017. Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie

Detta norme per la sicurezza delle cure, regola la responsabilità professionale degli operatori sanitari, in termini penali, civili, amministrativi. Regola gli obblighi assicurativi e dispone norme riguardo i consulenti nei processi per responsabilità sanitaria.

Rapporto ISTISAN 10/44. Linee guida per l’assicurazione di qualità in teleradiologia.

Definisce le differenti aree di applicazione della Teleradiologia ed i specifici requisiti per la sua corretta attuazione. Evidenzia le condizioni di tempo e di luogo nelle quali può essere utilizzata ed enfatizza i rischi a cui può esporre Pazienti, Operatori e Struttura Sanitaria qualora sia utilizzata in assenza di una rigorosa organizzazione e di una chiara definizione delle responsabilità.